Carismaticu? Parte III


Finestra di u Spiritu Santu, Basilica di San Petru, Cità di u Vaticanu

 

FROM quella lettera in Part I:

Vogliu fà u mo modu per assiste à una chjesa chì hè assai tradiziunale-induve a ghjente si veste bè, stà tranquilla davanti à u Tabernaculu, induve simu catechizati secondu a Tradizione da u pulpitu, ecc.

Sto luntanu da e chjese carismatiche. Solu ùn la vecu micca cum'è cattolicesimu. Ci hè spessu un schermu di filmu nantu à l'altare cù parte di a messa elencata sopra ("Liturgia", ecc.). E donne sò nantu à l'altare. Ognunu hè vestutu assai casuale (jeans, scarpe da ginnastica, pantaloncini, ecc.) Ognunu alza e mani, urla, applaude - micca tranquillu. Ùn ci hè micca inghjinuchjatu o altri gesti riverenti. Mi pare chì assai di questu hè statu amparatu da a denominazione pentecostale. Nimu pensa chì i "dettagli" di a Tradizione importanu. Ùn sentu micca pace quì. Chì hè accadutu à a Tradizione? Per fà zitti (cum'è nisuna battaglia!) Per rispettu di u Tabernaculu ??? À u vestitu modestu?

 

I avia sette anni quandu i mo genitori participavanu à una riunione di preghera Carismatica in a nostra pieve. Quì, anu avutu un scontru cù Ghjesù chì li hà cambiatu profondamente. U nostru curatu era un bon pastore di u muvimentu chì ellu stessu hà sperimentatu u "battèsimu in u Spìritu. " Hà permessu à u gruppu di preghera di cresce in i so carismi, purtendu cusì assai più cunversioni è grazie à a cumunità cattolica. U gruppu era ecumenicu, eppuru, fidu à l'insignamenti di a Chjesa cattolica. U mo babbu l'hà descrittu cum'è una "vera bella esperienza".

In retrospettiva, era un mudellu di sorte di ciò chì i papa, da u principiu di u Rinnovu, anu vulsutu vede: una integrazione di u muvimentu cù tutta a Chjesa, in fideltà à u Magisteriu.

 

UNITÀ!

Ramintemu e parolle di Paulu VI:

Stu desideriu autenticu di situassi in a Chjesa hè u segnu autenticu di l'azzione di u Spìritu Santu ... -PAPA PAUL VI, -Conferenza Internaziunale per u Rinnovu Carismaticu Cattolicu, 19 di Maghju, 1975, Roma, Italia, www.ewtn.com

Mentre u capu di a Congregazione per a Duttrina di a Fede, u Cardinale Ratzinger (Papa Benedettu XVI), in una prefazione di u libru di Léon Joseph Cardinale Suenen, hà urdinatu un abbracciu mutuu ...

... per u ministeru ecclesiale - da parroci à vescovi - micca per lascià passà u Rinnovu ma per accoglie lu pienu; è da l'altru ... i membri di u Rinnovu per tene caru è mantene a so leia cù tutta a Chjesa è cù i carismi di i so pastori. -Rinnovu è i Poteri di l'Oscurità,p. xi

U Benedettu Papa Ghjuvan Paulu II, riprisentendu i so predecessori, abbracciò u Rinnovu di tuttu core cum'è a "risposta providenziale" di u Spìritu Santu à un "mondu, spessu duminatu da una cultura secularizata chì incuragisce è prumove mudelli di vita senza Diu" [1]Discorsu per u Cungressu Mundiale di Muvimenti Ecclesiali è Nuove Cumunità, www.vatican.va Hà incuraghjitu troppu forti i novi muvimenti per stà in cumunione cù i so vescovi:

In a cunfusione chì regna in u mondu oghje, hè cusì faciule d'errore, di cede à l'illusioni. Chì questu elementu di fiducia in ubbidienza à i Vescovi, i successori di l'Apostuli, in cumunione cù u Successore di Petru, ùn manchi mai in a furmazione cristiana furnita da i vostri muvimenti! —PAPA GIOVANNI PAULU II, Discorsu per u Cungressu Mundiale di Muvimenti Ecclesiali è Nuove Cumunità, www.vatican.va

È cusì, u Rinnovu hè statu fidu à e so esurtazioni?

 

 

NOVA VITA, NOVA MESSA, NOVI PROBLEMI ...

A risposta hè generale Iè, sicondu micca solu u Patre Santu, ma ancu e cunferenze di u vescu in u mondu. Ma micca senza urti. Micca senza e tensioni nurmali chì nascenu cù a natura umana peccaminosa, è tuttu ciò chì porta. Siamu realisti: in ogni muvimentu autenticu in a Chjesa, ci sò sempre quelli chì vanu à l'estremu; quelli chì sò impazienti, fieri, divisori, eccessivamente zeli, ambiziosi, ribelli, ecc. Eppuru, u Signore ne usa ancu questi per purificà è "Fà chì tutte e cose viaghjinu à u bè per quelli chì u tenenu caru. " [2]cf. Rom 8: 28

È cusì hè appruvatu quì di ricurdà, senza poca tristezza, u tiulugia liberale chì emergenu ancu dopu à u Vaticanu II da quelli chì anu utilizatu u novu impetu di u Cunciliu per intruduce l'errore, l'eresia è a liturgia abusi. E critiche chì u mo lettore descrive sopra sò impropriamente attribuita à u Rinnovu Carismaticu cum'è causale. A distruzzione di u misticu, a cosiddetta "Protestantizazione" di a Messa; a rimozione di l'Arte Sacra, di a rota di l'altare, di l'altari alti è ancu di u Tabernaculu da u santuariu; a perdita graduale di Catechesi; u disprezzu per i Sacramenti; a dispensazione di inghjinuchjassi; l'introduzione d'altre invenzioni è novità liturgiche ... queste sò venute à causa di un'invasione di feminismu radicale, di spiritualità di l'età nova, di religiose è di sacerdoti, è di una ribellione generale contr'à a ierarchia di a Chjesa è i so insegnamenti. Ùn eranu micca l'intenzione di i Padri di u Cunsigliu (in generale) o di i so documenti. Piuttostu, sò stati u fruttu di una "apostasia" generale chì ùn pò micca esse attribuita à un muvimentu unicu, per se, è chì in realtà hà precedutu u Rinnovu Carismaticu:

Quale hè chì ùn pò micca vede chì a sucietà hè in u mumentu presente, più chè in ogni età passata, soffre di una malattia terribile è radicata chì, sviluppendu ogni ghjornu è manghjendu in u so più prufondu, a trascina finu à a distruzzione? Capite, Venerabili Fratelli, chì hè sta malattia - l'apostasia da Diu ... —PAPA ST. PIUS X, E Supremi, Enciclica nantu à a Restaurazione di Tutte e Cose in Cristu, n. 3; U 4 d'ottobre 1903

In fatti, hè statu u duttore Ralph Martin, unu di i participanti à u weekend di Duquesne è fundatori di u Rinnovu Carismaticu mudernu chì hà avvistatu:

Ùn ci hè mai statu cusì luntanu da u Cristianesimu cum'è in u seculu passatu. Simu di sicuru un "candidatu" per i Grandi Apostasy. -Chì ci hè in u mondu? Documenatariu televisivu, CTV Edmonton, 1997

Se elementi di sta apostasia si sò manifestati in certi membri di u Rinnovu, questu era indicativu di una "malattia radicata" chì infetta grandi porzioni di a Chjesa, per ùn parlà di guasi tutti l'ordini religiosi.

... ùn ci hè manera simplice di dilla. A Chjesa di i Stati Uniti hà fattu un poveru travagliu di furmà a fede è a cuscenza di i cattolici dapoi più di 40 anni. È avà racoltemu i risultati - in piazza publica, in e nostre famiglie è in a cunfusione di a nostra vita persunale. -Archevescu Charles J. Chaput, OFM Cap., Rendu à Caesar: A Vucazione Politica Cattolica, U 23 di frivaghju di u 2009, Toronto, Canada

Ciò chì si dice quì di l'America puderia facilmente esse dettu di parechje altre nazioni "cattoliche". Cusì, una generazione hè stata alzata induve a "irreverenza" hè normale, induve a lingua mistica di 200 seculi di segni è simboli hè stata spessu eliminata o ignorata (in particulare in America di u Nordu), è ùn sò più mancu parte di a "memoria" di novi generazioni. Dunque, assai di i muvimenti d'oghje, Carismatichi o micca, sparte in un certu gradu o un altru in a lingua cumuna di a pieve chì, in a maiò parte di a Chjesa Occidentale, hà cambiatu radicalmente dapoi u Vaticanu II.

 

A RINNOVAZIONE IN A PAROQUIA

Ciò chì e cosiddette Messe Carismatiche anu introduttu, generalmente parlendu, era una nova vitalità in parechje parochje, o almenu un tentativu di fà. Questu hè statu fattu in parte per mezu di l'introduzione di novi canti di "lode è cultu" in a Liturgia induve e parolle si sò più centrate nantu à una espressione persunale di amore è adorazione per Diu (per esempiu "U nostru Diu regna") cà inni chì cantavanu più Attributi di Diu. Cum'è si dice in i Salmi,

Canta à ellu una nova canzone, sunate abilmente nantu à e corde, cù gridi forti ... Cantate lode à a LDSB cù a lira, cù a lira è u cantu meludiosu. (Salmu 33: 3, 98: 5)

Spessu, sì nò assai spessu, era a musica chì attirava assai anime in u Rinnovu è in una nova sperienza di cunversione. Aghju scrittu in altrò perchè e lode è l'adorazione portanu una putenza spirituale [3]vidi Loda à a Libertà, ma basta quì per cità torna i Salmi:

... sì santu, tronu nantu à e lode di Israele (Salmu 22: 3, RSV)

U Signore diventa prisente in una manera speciale quandu hè veneratu in e so lode di i so populi - Hè "intronatu»Nantu à elli. A Rinnovazione, dunque, hè diventata un strumentu chì parechje persone anu sperimentatu u putere di u Spìritu Santu per mezu di e lode.

U populu santu di Diu participa ancu à l'uffiziu prufeticu di Cristu: diffonde à l'esteru un testimone vivu di ellu, soprattuttu per una vita di fede è d'amore è da offre à Diu un sacrifiziu di lode, u fruttu di e labbre chì lodanu u so nome. -Lumen Gentium, n. 12, Vatican II, u 21 di nuvembre di u 1964

... siate pienu di u Spìritu, indirizzenduvi l'altri in salmi è inni è canti spirituali, cantendu è fendu melodia à u Signore di tuttu u vostru core. (Ef 5: 18-19)

U Rinnovu Carismaticu hà spessu inspiratu i laici per diventà più impegnati in a pieve. I lettori, i servitori, i musicanti, i cori è altri ministeri parrocchiali sò stati spessu stimulati o cuminciati da quelli chì, accesi da un novu amore per Ghjesù, vulianu cunsacrassi di più à u so serviziu. Mi ricordu in a mo ghjuventù di sente a Parolla di Diu proclamata cun una nova autorità è putere da quelli in u Rinnovu, tale chì e letture di messa diventavanu assai di più populu vivu.

Ùn era ancu micca raru in alcune messe, soprattuttu in cunferenze, di sente cantà in lingue durante a Consacrazione o dopu Cummunione, ciò chì si chjama "cantà in u Spìritu", un'altra forma di lode. Torna una volta, una pratica chì ùn si sentia mai in a prima Chjesa induve e lingue eranu parlate "in l'assemblea".

Chì allora, fratelli? Quandu si riuniscenu, ognunu hà un innu, una lezione, una rivelazione, una lingua o una interpretazione. Chì tutte e cose sianu fatte per l'edificazione. (1 Cor 14:26)

In alcune parochje, u pastore permetterebbe ancu longu periodi di silenziu dopu a Cummunione quandu una parolla prufetica puderia esse detta. Chistu era ancu cumunu, è incuragitu, da San Paulu in l'assemblea di i credenti in a chjesa primitiva.

Chì dui o trè prufeti parli, è chì l'altri pesinu ciò chì si dice. (1 Cor 14:29)

 

OBIETTU

A Santa Messa, quantunque, hè cresciuta organicamente è hà evolutu in i seculi appartene à a Chjesa, micca à un muvimentu o prete. Per questa ragione, a Chjesa hà "rubriche" o regule è testi prescritti chì devenu esse seguitati, micca solu per fà a Messa universale ("cattolica"), ma ancu per prutege a so integrità.

... a regulazione di a liturgia sacra dipende solu da l'autorità di a Chjesa ... Dunque, nisuna altra persona, ancu s'ella hè prete, pò aghjunghje, rimuovere o cambià qualcosa in a liturgia per contu soiu. -Custituzione nantu à a Sacra Liturgia, Art 22: 1, 3

A messa hè a preghiera di a Chjesa, micca una preghiera individuale o a preghiera di un gruppu, è cusì, ci deve esse una unità cuerente trà i fideli è una riverenza profonda per ciò chì hè, è hè diventata in i seculi (eccettu, benintesa, abusi muderni chì sò gravi è ancu una culatta di u sviluppu "organicu" di a messa. Vede u libru di Papa Benedettu U Spìritu di a Liturgia.)

Dunque, fratelli mei, sforzatevi cun impazienza di prufetizà, è ùn pruibite micca di parlà in lingue, ma tuttu deve esse fattu bè è in ordine. (1 Cor 14: 39-40)

 

 In Musica ...

In u 2003, Ghjuvan Paulu II si lagnava publicamente di u statu di a musica liturgica in a messa:

A cumunità cristiana deve fà un esame di cuscenza per chì a bellezza di a musica è di u cantu ritorni di più in più in a liturgia. L'adorazione deve esse purificata di bordi ruvidi stilistici, di forme di spressione sfugliate, è di musica è testi goffi, chì ùn sò guasi cunsunanti cù a grandezza di l'attu celebratu. -Reporter Naziu Catolicu; 3/14/2003, Vol. 39 Edizione 19, p10

Parechji anu cundannatu à tortu e "chitarre", per esempiu, cum'è inappropriate per a messa (cum'è se l'urganu fussi ghjucatu in a stanza alta à e Penticoste). Ciò chì u Papa criticò, piuttostu, era una cattiva esecuzione di musica è testi inappropriati.

U papa hà nutatu chì a musica è i strumenti musicali anu una longa tradizione cum'è "aiutu" à a preghera. Hà citatu a descrizzione di u Salmu 150 di ludà à Diu cù splutazioni di tromba, lira è arpa, è cimbali chjappanti. "Hè necessariu scopre è campà in permanenza a bellezza di a preghera è di a liturgia", hà dettu u papa. "Hè necessariu pricà à Diu micca solu cù formule teologicamente esatte ma ancu di manera bella è digna." Ellu disse chì a musica è u cantu pudianu aiutà i credenti in a preghiera, ch'ellu hà descrittu cum'è l'apertura di un "canale di cumunicazione" trà Diu è e so creature. —Ibbid.

Cusì, a musica di messa deve esse alzata à u livellu di ciò chì accade, vale à dì u Sacrifiziu di u Calvariu esse resu presente in mezu à noi. A lode è l'adorazione anu dunque un locu, ciò chì u Vaticanu II hà chjamatu "musica sacra pupulare", [4]cf. Musicam Sacram, U 5 di marzu di u 1967; n. 4 ma solu s'ella ghjunghje ...

... u veru scopu di a musica sacra, "chì hè a gloria di Diu è a santificazione di i fideli". -Musicam Sacram, Vaticanu II, u 5 di marzu di u 1967; n. 4

È cusì u Rinnovu Carismaticu deve ancu fà un "esame di cuscenza" in quantu à a so cuntribuzione à a Musica Sacra, sbarrazzendu a musica chì ùn hè micca adatta per a Messa. Ci vole ancu esse una rivalutazione di quantu musica hè ghjucata, da quale hè eseguitu, è chì sò stili adatti. [5]cf. Musicam Sacram, U 5 di marzu di u 1967; n. 8, 61 Si puderia dì chì a "bellezza" duveria esse u standard. Questa hè una discussione più larga cù opinioni è gusti varii in e culture, chì sò più spessu perde u sensu di "verità è bellezza". [6]cf. Papa sfida l'artisti: fate brillà a verità per mezu di a bellezza; Nutizie Cattoliche Mundiali Ghjuvan Paulu II, per esempiu, era assai apertu à i stili muderni di musica mentre u so successore hè statu menu attrattu. Eppuru, Vaticanu II includia chjaramente a pussibilità di stili muderni, ma solu s'elli sò in accordu cù a natura solenne di a Liturgia. A messa hè, per a so natura, una preghera cuntemplativa. [7]cf. Katechisimu di a Chjesa cattolica, 2711 È per quessa, u cantu gregorianu, a pulifunia sacra è a musica corale anu sempre tenutu un locu apprezzatu. Chant, cù certi testi latini, ùn sò mai stati destinati à esse stati "abbandunati" in primu locu. [8]cf. Musicam Sacram, U 5 di marzu di u 1967; n. 52 Hè interessante chì parechji ghjovani sò in realtà attirati ind'i modi straordinarii di a Liturgia di a Messa Tridentina in certi lochi ... [9] http://www.adoremus.org/1199-Kocik.html

 

 In Reverenza ...

Bisogna à esse attenti à ghjudicà a riverenza di un'altra anima è categurizà tuttu u Rinnovu secondu e so sperienze persunali. Un lettore hà rispostu à e critiche di a lettera sopra, dicendu:

Cumu pudemu esse tutti unu quandu sta povera persona hè cusì GIUDICIALE? Chì importa si porti jeans in chjesa - forse questu hè u solu vestitu chì sta persona hà? Ghjesù ùn hà micca dettu in Luke Capitulu 2: 37-41, chì "pulite l'esternu, mentre in voi stessi, site pienu di sporcizia«? Inoltre, u vostru lettore ghjudica u modu in quale a PRIEGGI. Di novu, Ghjesù hà dettu in Luke Capitulu 2: 9-13 "Quantu u Babbu Celestiale darà di più U SPIRITU SANTU à quelli chì u dumandanu. "

Eppuru, hè tristu di vede chì a genuflessione davanti à u Santissimu Sacramentu hè sparita in parechji lochi, indicativu di u vuòtu di l'istruzzione curretta, s'ellu ùn hè micca a fede interiore. Hè ancu veru chì alcune persone ùn si vestenu micca diversamente per un viaghju in a buttrega di drogheria chè per participà à a Cena di u Signore. A mudestia in i vestiti hà ancu pigliatu un successu, in particulare in u mondu occidentale. Ma dinò, quessi sò più dunque un fruttu di a liberalizazione sopra menzionata, in particulare in a Chjesa Occidentale, chì hà purtatu à una laxezza in parechji cattolici chì si avvicinanu à l'immensità di Diu. Unu di i doni di u Spìritu dopu tuttu hè pietà. Forse u più primurosu hè u fattu chì parechji cattolici anu smessu di vene à a messa solu in l'ultimi decennii. [10]cf. lu Declinu è Caduta di a Chjesa Cattolica Ci hè un mutivu chì Ghjuvan Paulu II hà invucatu u Carismaticu Rinnovu per cuntinuvà e sucietà di "reevangelizazione" induve "laicità è materialisimu anu indebulitu a capacità di parechje persone di risponde à u Spìritu è ​​di discernisce a chjama amare di Diu". [11]PAPA GIOVANNI PAUL II, Discorsu à u Cunsigliu ICCRO, u 14 di marzu di u 1992

Chjappà o alzà e mani hè irreverente? À stu puntu, ci vole à nutà e differenze culturali. In Africa, per esempiu, a preghiera di u populu hè spessu spressiva cun oscillazione, battimentu di mani, è cantu esuberante (i so seminarii stanu ancu à scoppiu). Hè una espressione riverente da parte soia per u Signore. In listessu modu, l'anime chì sò state incendiate da u Spìritu Santu ùn si vergugnanu di sprime u so amore di Diu aduprendu u so corpu. Ùn ci sò micca rubriche in a messa chì pruibiscenu espressamente à i fideli di alzà e mani (a postura "orante") durante, per esempiu, u Babbu Nostru, ancu s'ellu ùn seria micca cunsideratu l'abitudine di a Chjesa in parechji lochi. Alcune cunferenze vescovili, cume in Italia, sò state cuncesse l'autorizazione da a Santa Sede per permette espressamente a postura orante. In quantu à applaudisce durante una canzone, credu chì listessu sia veru chì ùn ci hè nisuna regula à stu riguardu, a menu chì a musica scelta ùn riesca micca à "dirige l'attenzione di a mente è di u core versu u misteru chì si celebra". [12]Liturgiae instaurationes, Vatican II, u 5 di settembre di u 1970 U prublema in fondu hè sì no simu o no prighendu di core.

A preghiera di lode di David l'hà purtatu à lascià ogni forma di calma è à ballà davanti à u Signore cù tutte e so forze. Questa hè a preghiera di lode! ... 'Ma, Babbu, hè per quelli di u Rinnovu in u Spiritu (u muvimentu Carismaticu), micca per tutti i cristiani.' Innò, a preghera di lode hè una preghera cristiana per tutti noi! -PAPA FRANCIS, Omelia, 28 di ghjennaghju 2014; Zenit.org

Infatti, u Magisteriu incita armunia trà corpu è mente:

I fideli cumpienu u so rolu liturgicu fendu quella participazione piena, cusciente è attiva chì hè dumandata da a natura di a Liturgia stessa è chì hè, per via di u battesimu, u dirittu è u duvere di u populu cristianu. Sta participazione

(a) Deve esse soprattuttu internu, in u sensu chì per questu i fideli uniscenu a so mente à ciò chì pronuncianu o sentenu, è cooperanu cù a grazia celeste,

(b) Deve esse, d'altra parte, ancu esternu, vale à dì, cum'è per mostrà a participazione interna da gesti è attitudini corporee, da l'acclamazioni, risposte è cantu. -Musicam Sacram, Vaticanu II, u 5 di marzu di u 1967; n. 15

In quantu à "donne in u [santuariu]" - servitori alteri femminili o acoliti - chì dinò ùn hè micca u pruduttu di u Rinnovu Carismaticu, ma un rilassamentu in e norme liturgiche, giuste o sbagliate. E regule sò state à le volte troppu rilassati, è ministri straordinarii sò stati aduprati inutilmente è anu datu compiti, cum'è a pulizia di i navi sacri, chì devenu esse realizatu da u prete solu.

 

FERITA DA A RINNOVAZIONE

Aghju ricevutu parechje lettere da persone chì sò state ferite da a so sperienza in u Rinnovu Carismaticu. Certi anu scrittu per dì chì, perchè ùn parlavanu micca in lingue, eranu accusati d'ùn esse aperti à u Spìritu. D'altri sò stati fatti sente chì ùn eranu micca "salvati" perchè ùn eranu ancu stati "battezzati in u Spìritu", o chì ùn eranu ancu "ghjunti". Un altru omu hà parlatu di cumu un capu di preghiera u spinghjia in daretu in modu da pudè cascà sopra "uccisu in u Spìritu". È ancu altri sò stati feriti da l'ipocrisia di certi individui.

Ha sona familiari?

Allora una discussione scuppiò trà [i discìpuli] nantu à quale di elli deve esse cunsideratu cum'è u più grande. (Luke 22:24)

Hè disgrazziatu sì micca una tragedia chì queste sperienze di alcuni si sò verificate. Parlà in lingue hè un carisma, ma micca datu à tutti, è cusì, micca necessariamente un segnu chì unu hè "battezzatu in u Spìritu". [13]cf. 1 Cor 14: 5 A salvezza vene cum'è un rigalu à un'anima per mezu di a fede chì hè nata è sigillata in i Sacramenti di u Battesimu è di a Cunfirmazione. Cusì, hè sbagliatu di dì chì una persona chì ùn hè stata "battezzata in u Spìritu" ùn hè micca salvata (ancu se quella anima pò ancu avè bisognu di u etichettatura di queste grazie speciali in modu à campà più prufonda è autenticamente una vita in u Spìritu.) In l'imposizione di e mani, qualchissia ùn deve mai esse furzatu o spintu. Cum'è San Paulu hà scrittu: "Induve hè u Spìritu di u Signore, ci hè a libertà. " [14]2 Cor 3: 17 È infine, l'ipocrisia hè qualcosa chì ci afflige tutti, perchè spessu dicemu una cosa, è ne femu un'altra.

À u cuntrariu, quelli chì anu abbracciatu a "pentecoste" di u Rinnovu Carismaticu sò spessu stati ingiustamente etichettati è marginalizzati ("quelli pazzi carismatichi!") Micca solu da i laici, ma da u più dolore da u cleru. I participanti à u Rinnovu, è i carismi di u Spìritu Santu, sò stati à volte malintesi è ancu rifiutati. Ciò hà purtatu à volte à frustrazione è impazienza cù a Chjesa "istituziunale", è soprattuttu, l'esodu di alcune à e sette più evangeliche. Basta à dì chì ci hè statu dulore da e duie parte.

In u so discorsu à u Rinnovu Carismaticu è altri muvimenti, Ghjuvan Paulu II hà nutatu ste difficultà chì sò venute cù a so crescita:

A so nascita è a so diffusione anu purtatu à a vita di a Chjesa una novità inaspettata chì hè qualchì volta ancu disturbante. Questu hà fattu nasce dumande, inquietudine è tensioni; à le volte hà purtatu à presunzioni è eccessi da una parte, è da l'altra, à numerosi pregiudizii è riserve. Hè statu un periodu di prova per a so fedeltà, un'occasione impurtante per verificà l'autenticità di i so carismi.

Oghje una nova tappa si sviluppa davanti à voi: quella di a maturità ecclesiale. Questu ùn significa micca chì tutti i prublemi sò stati risolti. Piuttostu, hè una sfida. Una strada da piglià. A Chjesa aspetta da voi i frutti "maturi" di cumunione è impegnu. —POPE Ghjuvanni PAUL II, Discorsu per u Cungressu Mundiale di Muvimenti Ecclesiali è Nuove Cumunità, www.vatican.va

Chì hè questu fruttu "maturu"? Più nantu à questu in a Parte IV, perchè hè u centru chiavi à i nostri tempi. 

 

 


 

A vostra donazione in questu mumentu hè apprezzata assai!

Cliccate quì sottu per traduce sta pagina in una lingua diversa:

Footnotes

Footnotes
1 Discorsu per u Cungressu Mundiale di Muvimenti Ecclesiali è Nuove Cumunità, www.vatican.va
2 cf. Rom 8: 28
3 vidi Loda à a Libertà
4 cf. Musicam Sacram, U 5 di marzu di u 1967; n. 4
5 cf. Musicam Sacram, U 5 di marzu di u 1967; n. 8, 61
6 cf. Papa sfida l'artisti: fate brillà a verità per mezu di a bellezza; Nutizie Cattoliche Mundiali
7 cf. Katechisimu di a Chjesa cattolica, 2711
8 cf. Musicam Sacram, U 5 di marzu di u 1967; n. 52
9 http://www.adoremus.org/1199-Kocik.html
10 cf. lu Declinu è Caduta di a Chjesa Cattolica
11 PAPA GIOVANNI PAUL II, Discorsu à u Cunsigliu ICCRO, u 14 di marzu di u 1992
12 Liturgiae instaurationes, Vatican II, u 5 di settembre di u 1970
13 cf. 1 Cor 14: 5
14 2 Cor 3: 17
Posted in Home, CARISMATICU? e nella , , , , , , , , , , , , , , .

Comments sò chjusi.