Vindicazione

A PAROLA ORA SU LETTURE DI MASSA
per u 13 di Dicembre di u 2013
Memoriale di Santa Lucia

Testi liturgichi ccà

 

 

CERTA VOLTE Trovu i cumenti sottu à una nutizia interessante quant'è a storia stessa - sò un pocu cum'è un barometru chì indica l'avanzata di u Grande Tempesta in i nostri tempi (ancu se erbaccia cù a lingua brutta, e risposte vile, è l'incivilità hè stancu).

Cuntinuà lettura

U Riposu di Diu

A PAROLA ORA SU LETTURE DI MASSA
per u 11 di Dicembre di u 2013

Testi liturgichi ccà

 

 

MUVE a ghjente definisce a felicità persunale cum'è senza ipoteca, avè assai soldi, tempu di vacanze, esse stimati è onurati, o uttene grandi obiettivi. Ma quanti di noi pensanu à a felicità cum'è restu?

Cuntinuà lettura

U Tempu di a Tomba

A PAROLA ORA SU LETTURE DI MASSA
per u 6 di Dicembre di u 2013

Testi liturgichi ccà


Artista Inconnu

 

Quandu l'Angelu Gabriellu vene à Maria per annunzià ch'ella cuncepirà è darà un figliolu à quale "u Signore Diu li darà u tronu di David, u so babbu". [1]Capìtulu 1: 32 ella risponde à a so annunziazione cù e parolle, "Eccu, sò a serva di u Signore. Ch'ella mi sia fatta secondu a to parolla. " [2]Capìtulu 1: 38 Una contraparte celeste à queste parolle hè più tardi verbalizatu quandu Ghjesù hè avvicinatu da dui cechi in u Vangelu d'oghje:

Cuntinuà lettura

Footnotes

Footnotes
1 Capìtulu 1: 32
2 Capìtulu 1: 38

A Cità di Gioia

A PAROLA ORA SU LETTURE DI MASSA
per u 5 di Dicembre di u 2013

Testi liturgichi ccà

 

 

ISAIAH scrivi:

Avemu una cità forte; mette in opera muri è bastioni per pruteghje ci. Aprite e porte per lascià entre una nazione chì hè ghjusta, chì mantene a fede. Una nazione di scopu fermu chì tenite in pace; in pace, per a so fiducia in tè. (Isaia 26)

Tanti cristiani oghje anu persu a pace! Tanti, anzi, anu persu a so gioia! È cusì, u mondu trova chì u Cristianesimu pare un pocu attrattivu.

Cuntinuà lettura

L'Orizzonte di Speranza

A PAROLA ORA SU LETTURE DI MASSA
per u 3 di Dicembre di u 2013
Memoriale di San Francescu Saveriu

Testi liturgichi ccà

 

 

ISAIAH dà una visione cusì cunsulatrice di l'avvene chì si puderebbe perdonà d'avè suggeritu ch'ellu hè un solu "sognu di pipa". Dopu a purificazione di a terra per "u bastone di a bocca [di u Signore], è u soffiu di e so labbre", Isaia scrive:

Tandu u lupu serà un invitatu di l'agnellu, è u leopardo calerà cù u caprettu ... Ùn ci serà più male o ruvina nantu à tutta a mo santa muntagna; perchè a terra serà piena di cunniscenza di u Signore, cume l'acqua copre u mare. (Isaia 11)

Cuntinuà lettura

I Survivors

A PAROLA ORA SU LETTURE DI MASSA
per u 2 di Dicembre di u 2013

Testi liturgichi ccà

 

 

ci sò qualchi testi in e Scritture chì, certamente, sò tribbulanti da leghje. A prima lettura d'oghje cuntene unu d'elli. Parla di un mumentu chì vene quandu u Signore laverà "a sporcizia di e figliole di Sion", lascendu daretu un ramu, un populu, chì hè u so "lustru è gloria".

... u fruttu di a terra serà onore è splendore per i sopravviventi d'Israele. Quellu chì ferma in Sion è quellu chì ferma in Ghjerusalemme serà chjamatu santu: ognunu marcatu per a vita in Ghjerusalemme. (Isaia 4: 3)

Cuntinuà lettura

Cumprumessu: A Grande Apostasia

A PAROLA ORA SU LETTURE DI MASSA
per u 1 di Dicembre di u 2013
Prima dumenica di l'Avventu

Testi liturgichi ccà

 

 

THE libru di Isaia - è questu Avventu - principia cù una bella visione di un Ghjornu chì vene quandu "tutte e nazioni" affluiranu à a Chjesa per esse nutriti da a so manu l'insignamenti vivaci di Ghjesù. Sicondu i primi Padri di a Chjesa, a Madonna di Fatima, è e parolle prufetiche di i papa di u 20u seculu, pudemu daveru aspettà una "era di pace" chì vene "quandu batteranu e so spade in arati è e so lance in i ganci di poda" (vede Caru Santu Patre ... Ghjunghje!)

Cuntinuà lettura

A Bestia Rising

A PAROLA ORA SU LETTURE DI MASSA
per u 29 di nuvembre di u 2013

Testi liturgichi ccà.

 

THE u prufeta Daniel hà datu una visione putente è spaventosa di quattru imperi chì dominaranu per un tempu - u quartu essendu una tirannia mundiale da a quale l'anticristu esce, secondu a Tradizione. Sia Daniel è Cristu descrivenu cumu seranu i tempi di sta "bestia", ancu se da diverse prospettive.Cuntinuà lettura

U Spidali Campu

 

TORNA in ghjugnu di u 2013, vi aghju scrittu di cambiamenti chì aghju discernitu in quantu à u mo ministeru, cumu hè presentatu, ciò chì hè presentatu ecc. in a scrittura chjamata A Canzona di u Vardianu. Dopu à parechji mesi avà di riflessione, mi piacerebbe sparte cun voi e mo osservazioni da ciò chì accade in u nostru mondu, cose chì aghju discuttu cù u mo direttore spirituale, è induve sentu chì sò guidatu avà. Vogliu ancu invità u vostru input direttu cù una indagine rapida quì sottu.

 

Cuntinuà lettura

A Progressione di l'omu


Vittime di u genocidiu

 

 

FORSE l'aspettu u più cortu-miope di a nostra cultura muderna hè a nuzione chì simu nantu à una strada lineale di avanzamentu. Chì lascemu in daretu, in seguitu à a riescita umana, a barbaria è u penseru strettu di e generazioni è di e culture passate. Chì stemu allentendu e catene di pregiudizii è intolleranza è marchjemu versu un mondu più demucraticu, liberu è civilizatu.

Questa supposizione ùn hè micca solu falsa, ma periculosa.

Cuntinuà lettura

A Rivuluzione Franciscana


San Francescu, by Michael D. O'Brien

 

 

hè qualcosa chì move in u mo core ... innò, cummossa Credu in tutta a Chjesa: una contrarevoluzione tranquilla à u currente Rivuluzione Globale in corsu. Hè un Rivuluzione franciscana ...

 

Cuntinuà lettura

Amore è Verità

mamma-teresa-john-paul-4
  

 

 

THE a più grande spressione di l'amore di Cristu ùn era micca a Predica nantu à a Muntagna o ancu a multiplicazione di i pani. 

Era nantu à a Croce.

Cusì dinò, in L'Ora di a Gloria per a Chjesa, serà u stabilimentu di a nostra vita amurosu quella serà a nostra corona. 

Cuntinuà lettura

Malintendu Francescu


L'ancien archevêque Jorge Mario le cardinal Bergogli0 (pape François) monté sur l'autobus
Fonte di u fugliale scunnisciutu

 

 

THE lettere in risposta à Capisce Francescu ùn puderia micca esse più diversu. Da quelli chì anu dettu chì era unu di l'articuli più utili nantu à u Papa chì anu lettu, à l'altri chì avertenu chì sò ingannatu. Ié, hè precisamente per quessa chì aghju dettu ripetutamente chì campemu in "ghjorni periculosi. " Hè perchè i cattolici diventanu sempre di più divisi trà d'elli. Ci hè una nuvola di cunfusione, di sfiducia è di suspettu chì cuntinueghja à infiltrazioni in i muri di a Chjesa. Dittu chistu, hè difficiule di ùn esse simpaticu cun alcuni lettori, cum'è un prete chì hà scrittu:Cuntinuà lettura

Capisce Francescu

 

Dopu Papa Benedettu XVI hà rinunziatu a sede di Petru, I intesu in preghiera parechje volte e parolle: Avete intrutu in ghjorni periculosi. Era u sensu chì a Chjesa entra in un periudu di grande cunfusione.

Entra: Papa Francescu.

Micca à u cuntrariu di u papatu di u beatu Ghjuvan Paulu II, u nostru novu papa hà ancu annullatu u sod di u statu quo. Hà sfidatu tutti in a Chjesa in un modu o in l'altru. Parechji lettori, tuttavia, m'anu scrittu cun primura chì u Papa Francescu si ne và da a Fede per via di e so azzioni pocu ortodoxe, di e so rimarche chjare è di dichjarazioni apparentemente contraddittorie. Aghju ascultatu dapoi parechji mesi avà, fighjulendu è pregendu, è mi sentu ubligatu à risponde à ste dumande in quantu à i modi sinceri di u nostru Papa ....

 

Cuntinuà lettura

U Regali

 

 

AULINTA un zitellu chjucu, chì hà appena amparatu à marchjà, purtatu in un centru cummerciale occupatu. Ci hè cù a so mamma, ma ùn vole micca piglià a so manu. Ogni volta chì cummencia à girandulà, ella ghjunghje cù dolcezza per a so manu. À u più prestu, u tira è cuntinueghja à lancià in ogni direzzione ch'ellu vole. Ma ùn hè micca primurosu di i periculi: a folla di cumpratori affrettati chì a pena u rimarcanu; e surtite chì portanu à u trafficu; e fontane d'acqua belle ma prufonde, è tutti l'altri periculi scunnisciuti chì tenenu svegli i genitori di notte. Occasionalmente, a mamma - chì hè sempre un passu daretu - si mette in manu è afferra una piccula manu per impediscelu d'andà in questu magazinu o quellu, di corre in questa persona o quella porta. Quandu ellu vole andà in l'altra direzzione, ella u volta, ma quantunque, vole marchjà da solu.

Avà, imaginate un altru zitellu chì, entrendu in u centru cummerciale, sente i periculi di l'ignotu. Lascia vulinteri a mamma per piglià a manu è cunducela. A mamma sà ghjustu quandu vultà, induve si ferma, induve aspittà, perchè pò vede i periculi è l'ostaculi avanti, è piglia u percorsu u più sicuru per a so criatura. È quandu u zitellu hè dispostu à esse ripigliatu, a mamma cammina drittu, pigliendu u percorsu u più veloce è u più faciule versu a so destinazione.

Avà, imagine chì site un zitellu, è Maria hè a vostra mamma. Ch'ella sia prutestante o cattolica, credente o incrédule, ella cammina sempre cun voi ... ma andate cù ella?

 

Cuntinuà lettura

Millenarianism - Cosa hè, è ùn hè micca


Artista Inconnu

 

I WANT per cunclude i mo penseri nantu à l '"era di a pace" basata nantu à a mo lettera à Papa Francescu in a speranza chì ne prufiterà almenu certi chì anu paura di cascà in l'erezia di u Millenarianisimu.

lu Catechismu di a chiesa cattolica stati:

L'ingannu di l'Anticristu cumencia digià à piglià forma in u mondu ogni volta chì a rivendicazione hè fatta per realizà in a storia quella speranza messianica chì pò esse realizata solu al di là di a storia per mezu di u ghjudiziu escatologicu. A Chjesa hà rifiutatu ancu e forme mudificate di sta falsificazione di u regnu per vene sottu u nome di millenarianisimu, (577) in particulare a forma pulitica "intrinsecamente perversa" di un messianisimu seculare. (578) - n. 676

Aghju deliberatamente lasciatu in e referenze di a nota in piè di pagina sopra perchè sò cruciale per aiutaci à capì ciò chì si intende per "millenarianisimu", è in seconda, "messianisimu seculare" in u Catechisimu.

 

Cuntinuà lettura

Caru Babbu Santu ... Hè venutu!

 

TO Sua Santità, Papa Francesco:

 

Caru Santu Babbu,

Durante tuttu u pontificatu di u vostru predecessore, San Ghjuvanni Paulu II, hà invucatu continuamente noi, i ghjovani di a Chjesa, per diventà "guardiani di a matina à l'alba di u novu millenniu". [1]PAPA GIOVANNI PAUL II, Novu Millenniu Inuente, n.9; (cf. Is 21: 11-12)

... vigilanti chì proclamanu à u mondu una nova alba di speranza, fratellanza è pace. —POPU JOHN PAUL II, Indirizzu à u Muvimentu di a Ghjuventù Guanelli, u 20 d’aprile di u 2002; www.vatican.va

Da l'Ucraina à Madrid, da u Perù à u Canada, ci hà fattu cennu per diventà "protagonisti di i tempi novi" [2]PAPA GIOVANNI PAUL II, Cerimonia di Benvenuta, Aeroportu Internaziunale di Madrid-Baraja, 3 di Maghju 2003; www.fjp2.com chì stanu direttamente davanti à a Chjesa è u mondu:

Caru giovani, tocca à voi d'esse u viddani di a mattina chì annuncianu a venuta di u sole chì hè u Cristu Risuscitatu! —POPE Ghjuvanni PAUL II, Missaghju di u Santu Babbu à a Ghjuventù di u Mondu, XVII Ghjurnata Mundiale di a Ghjuventù, n. 3; (vedi Is 21: 11-12)

Cuntinuà lettura

Footnotes

Footnotes
1 PAPA GIOVANNI PAUL II, Novu Millenniu Inuente, n.9; (cf. Is 21: 11-12)
2 PAPA GIOVANNI PAUL II, Cerimonia di Benvenuta, Aeroportu Internaziunale di Madrid-Baraja, 3 di Maghju 2003; www.fjp2.com

Prufezia, Papi, è Piccarreta


Preghiera, by Michael D. O'Brien

 

 

Dapoi l'abdicazione di u scagnu di Petru da u papa Emeritu Benedettu XVI, ci sò state parechje dumande intornu à a rivelazione privata, alcune profezie è certi prufeti. Pruvaraghju à risponde à queste dumande quì ...

I. In ocasu vi riferite à "profeti". Ma a prufezia è a linea di prufeti ùn finiscinu micca cù Ghjuvan Battista?

II. Tuttavia, ùn duvemu micca crede in alcuna rivelazione privata, nò?

III. Avete scrittu pocu fà chì u papa Francescu ùn hè micca un "anti-papa", cum'è una prufezia attuale dice. Ma u papa Onoriu ùn era micca un ereticu, è dunque, u papa attuale ùn puderia micca esse u "Falsu prufeta"?

IV. Ma cumu pò esse una prufezia o un prufeta falsu se i so messaghji ci dumandanu di pregà u Rusariu, a Cappella, è participà à i Sacramenti?

V. Pudemu fiducia in i scritti prufetichi di i Santi?

VI. Cumu serà chì ùn scrivite micca di più nantu à a Serva di Diu Luisa Piccarreta?

 

Cuntinuà lettura

Speranza autentica

 

CRISTU hè RISINU!

ALLELUIA !

 

 

FRATELLI e surelle, cumu ùn pudemu micca sente speranza in stu ghjornu gluriosu? Eppuru, a so in realità, assai di voi site inquieti mentre leghjimu i tituli di i tamburi battenti di a guerra, di u crollu ecunomicu, è di una intolleranza crescente per e pusizioni murali di a Chjesa. È parechji sò stanchi è spenti da u flussu costante di profanità, lascivia è violenza chì riempie e nostre onde è internet.

Hè precisamente à a fine di u secondu millenniu chì immensi nuvuli minacciosi cunverghjenu à l'orizonte di tutta l'umanità è a bughjura scende nantu à l'anime umane. —PAPA GIOVANNI PAULU II, da un discorsu (traduttu da u talianu), dicembre 1983; www.vatican.va

Questa hè a nostra realità. È possu scrive "ùn avè paura" ripetutamente, eppuru parechji restanu ansiosi è preoccupati per parechje cose.

Prima, duvemu realizà chì una speranza autentica hè sempre cuncipita in u grembu di a verità, altrimenti, rischia di esse falsa speranza. Siconda, a speranza hè tantu più cà simpliciamente "parolle pusitive". In fatti, e parolle sò solu inviti. U ministeru di trè anni di Cristu hè statu un invitu, ma a speranza vera hè stata cuncipita nantu à a Croce. Dopu hè stata incubata è nascita in a Tomba. Questu, cari amichi, hè a strada di l'autentica speranza per voi è per mè in questi tempi ...

 

Cuntinuà lettura